Tag Archives: siciliano concettina

Etica e Legalità di impresa

<<Seminario di Studi “Etica e Legalità di impresa”, evento formativo accreditato con il riconoscimento di n. 3 CF presso l’Ordine degli avvocati di Palmi, con il patrocinio morale del Comune di Oppido Mamertina, dell’AIGA Sez. di Palmi, di Confindustria – Reggio Calabria e di Confcommercio Reggio Calabria.

I temi – L’Istituto Italiano per l’Anticorruzione ha promosso per l’anno 2015, un programma scientifico caratterizzato da eventi dedicati alla cultura della Legalità, dell’Etica e dell’Anticorruzione, accreditati presso le Autorità e gli ordini professionali, di contenuti e taglio diverso in ragione delle diverse aree sociali, operatori e professionisti che ne sono destinatari, finalizzato alla sensibilizzazione culturale e sociale ed alla formazione specialistica e certificata, nell’ambito del complesso quadro di azioni di contrasto ai fenomeni mafiosi e corruttivi che trovano terreno fertile proprio nel degrado valoriale. In coerenza con la nostra mission abbiamo organizzato un calendario scientifico dedicato al più ampio tema generale “La cultura dell’Etica e della legalità, fattore di crescita e di benessere dell’individuo,della società civile e del tessuto imprenditoriale”, articolando sessioni di studio, di incontro pubblico e workshop dedicati a temi specifici, con approccio pragmatico, specie in territori che vivono disagi e criticità ben note, altrettanto animati, però, dalla volontà di riscatto e di “futuro”. E’ obiettivo delle nostre iniziative culturali e del focus del prossimo 16 ottobre sensibilizzare l’attenzione sulla subdola pervicacia dei diffusi fenomeni di malcostume e di illegalità che soffocano l’economia e gravano, dunque, sulla vita quotidiana di ciascuno, privandolo, nei fatti, delle libertà fondamentali e pregiudicando la qualità di vita ed il futuro delle giovani generazioni. Inoltre, intendiamo promuovere la conoscenza della normativa specifica, la cultura della responsabilità sociale, della cittadinanza consapevole e della sostenibilità ambientale e supportare la sensibilità verso la formazione professionale dedicata condividendo strumenti e metodi, buone prassi ed esperienze positive dell’anticorruzione e della legalità di impresa (rating di legalità, patti di integrità, codici etici e protocolli di legalità, accesso al credito etico), del consumo consapevole e degli strumenti della trasparenza della pubblica amministrazione attraverso cui i cittadini, le associazioni e gli operatori economici accedono e conoscono dell’operato delle amministrazioni pubbliche. L’attenzione si soffermerà anche sul tema del riutilizzo dei beni patrimoniali immobiliari ed aziendali sottoposti a sequestro ed a confisca nell’ambito delle attività di contrasto alla criminalità organizzata di tipo mafioso.

Il programma del 16 ottobre p.v. Dopo i saluti istituzionali del Sindaco di Oppido Mamertina dott. Domenico Giannetta e del Segretario Comunale dott. Rodolfo Esposito, i lavori seminariali saranno introdotti dall’Avv. Francesco Napoli Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Palmi con le relazioni del dott Ottavio Sferlazza (Procuratore della Repubblica di Palmi), del Prof. Avv. Federico Bergaminelli (Presidente dell’Istituto Italiano per l’Anticorruzione), di S.E. Francesco Milito (Vescovo di Oppido Mamertina – Palmi). Sono altresì programmati gli interventi del Presidente di Confindustria di RC Ing. Andrea Cuzzocrea, del Presidente di Confcommercio Dott. Giovanni Santoro, dell’Avv. Luigi Occhiuto (componente il Centro Studi dell’istituto Italiano per l’Anticorruzione che tratterà il tema del rating di legalità), del Dirigente scolastico dell’Istituto d’Istruzione Superiore di Oppido Mamertina Prof. Giuseppe Eburnea, del Dirigente Scolastico del Liceo Classico di Oppido Mamertina Don Alfonso Franco, dell’Avv. Vincenzo Barca (Vicepresidente dell’Aiga sez. di Palmi e vicesindaco del Comune di Oppido Mamertina). Modera e conclude l’Avv. Concettina Siciliano (Direttore scientifico dell’IIA). Tra gli ospiti è previsto il coinvolgimento e la partecipazione dei referenti delle Autorità e delle Forze dell’Ordine impegnate nell’azione di contrasto alle mafie e nella confisca dei patrimoni illecitamente accumulati, nonché dei professionisti di impresa (avvocati, consulenti del lavoro e commercialisti e revisori contabili), degli amministratori locali, dei dirigenti degli istituti scolastici di secondo grado, dei referenti degli Enti e delle associazioni di volontariato impegnate nella diffusione e promozione di temi, strumenti ed attività, con l’obiettivo di potenziare, anche attraverso il racconto esperienziale, il messaggio educativo e formativo multidisciplinare complessivo. E’ altresì prevista la partecipazione attiva, tra il pubblico, di delegazioni di studenti degli Istituti scolastici superiori che hanno già avviato un progetto di legalità.

Il seminario del 16 ottobre – libero e gratuito nella partecipazione a coloro che vorranno iscriversi – è rivolto dunque ai professionisti, legali e consulenti di impresa, ai pubblici amministratori, ai responsabili di enti e dirigenti scolastici, ai referenti delle forze di polizia, alle associazioni di categoria, al terzo settore, agli imprenditori e agli operatori del mercato ed è comunque aperto ai cittadini che ne abbiano interesse. Siamo sicuri che questo metodo di confronto costruttivo, sistemico e multidisciplinare, possa contribuire a diffondere la conoscenza positiva ed a consolidare la formazione specialistica necessaria, supportando lo sviluppo di buone prassi in un nuovo percorso, serio e credibile, tra operatori, professionisti, cittadini ed Istituzioni.

Si rinvia per ogni ulteriore informazione alla segreteria organizzativa dell’Istituto Italiano per l’Anticorruzione Centro Studi curata dai colleghi Avv. Fulvio Gambadoro, Dott.ssa Maria Giovanna Ursida, Gianluca Bergaminelli>> (per il Centro Studi, il Direttore scientifico avv. Concettina Siciliano)