Monthly Archives: maggio 2016

“Etica Anticorruzione e Sport. Strumenti di prevenzione e contrasto a bad practices e malaffare” tavola rotonda a Reggio Calabria il 20 maggio 2016

Anche quest’anno l’Istituto Italiano Anticorruzione IIA Centro Studi partecipa agli Stati Generali della Cultura e/è legalità, con il patrocinio morale e gratuito dell’assessorato alla Legalità della Provincia di Reggio Calabria con un evento di formazione sul tema di scottante attualità “Etica, Anticorruzione e Sport, strumenti di contrasto a bad practices e malaffare”. La round table, aperta e gratuita nella partecipazione a tutti coloro che ne abbiano interesse, prevede l’accreditamento presso l’ordine degli Avvocati di Reggio Calabria (n. 3 CF) e presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria Dipartimento Giuridico economico con l’attribuzione di n. 1 CFU per gli studenti dei corsi di laurea. Nel corso dell’evento sarà presentato il libro “Etica e Sport” di Maurizio Condipodero Presidente del Coni Calabria. I lavori, secondo l’ordine provvisorio, prevedono la partecipazione del Presidente dell’ordine degli avvocati di Reggio Calabria prof. Avv. Alberto Panuccio, dell’ assessore alla Legalità dott. E. Lamberti-Castronuovo, del Presidente della Corte d’Appello di Reggio Calabria dott. Luciano Gerardis e nella qualità di referente Civitas, del prof. Avv. Federico Bergaminelli Presidente dell’istituto Italiano Anticorruzione, dell’On.le Avv. Armando Veneto già europarlamentare insigne giurista e scrittore , della Prof. Avv. Angela Busacca docente di diritto sportivo nell’Università Mediterranea di Reggio Calabria, dell’avv. Maurizio Condipodero Presidente del CONI Calabria, dello scrittore e giornalista Claudio Cordova. Modera ed interviene l’avv. Concettina Siciliano Direttore scientifico dell’istituto Italiano Anticorruzione Centro Studi. La tavola rotonda sarà ospitata da Officine Miramare presso l’ex Albergo Miramare, nella magnifica cornice del lungomare di Reggio Calabria

Corso specialistico di formazione in materia di Anticorruzione ed Appalti pubblici (D.Lgs. n. 50/2016) – edizione di Ancona 23 giugno 2016 h. 9.00- 18.00 in collaborazione con Cofi Center

Sono aperte le iscrizioni per il Corso di formazione specialistica in materia di Anticorruzione ed appalti pubblici.

Dal 20 aprile 2016 è in vigore il nuovo Codice degli Appalti pubblici D.lgs. n. 50/2016, che cambia lo scenario di una delle aree considerate maggiormente a rischio corruzione nel settore delle Pubbliche Amministrazioni. Le edizioni del corso di formazione sui contenuti del Nuovo Codice sono rivolte ai professionisti e a tutti coloro che operano nel settore delle Pubbliche Amministrazioni e/o nel settore Appalti di aziende del settore privato particolarmente strutturate. Il corso, della durata di 8 ore, si pone l’obiettivo di fornire un quadro normativo ed operativo sulle nuove procedure amministrative, alla luce dei principi di legalità, trasparenza e anticorruzione.

Il corso è completamente interattivo ed è immaginato seguendo i criteri della “Formazione Valoriale”, del Piano nazionale Anticorruzione. Per gli avvocati la partecipazione è valida ai fini del riconoscimento di complessivi n. 9 crediti formativi (n. 1 deontologia forense); e’ in corso la richiesta di accreditamento al CNF ed all’Ordine degli avvocati di Ancona.

IL PROGRAMMA: Regole di prevenzione ai fenomeni di maladministration; Etica della Legalità e creazione di una leadership etica, quale stimolo alla prevenzione della corruzione; I Piani Triennali di Prevenzione della Corruzione e la valutazione del rischio; I contratti ed appalti pubblici, fenomeno a forte rischio corruttivo, Le misure di prevenzione nell’area sensibile degli appalti pubblici; Le direttive comunitarie del 2014, l’architettura del nuovo codice D.Lgs. n. 50/2016 ed il soft law; Il ruolo dell’ANAC nella prevenzione della corruzione e nel nuovo codice: le linee guida attuative; Principi, ambiti di applicazione ed esclusioni del Nuovo Codice; La qualificazione delle stazioni appaltanti ed i sistemi di qualità gestionale; Le procedure ed i contratti ai quali si applica il Nuovo Codice; I contratti esclusi, rilevanza comunitaria e nuove soglie ; Le fasi ( articolo 32 del Codice); La qualificazione dell’OE; La novità del concetto di “Operatore Economico”; La semplificazione e digitalizzazione delle procedure di aggiudicazione ; La centralizzazione delle procedure e l’aggregazione della spesa; Soggetti aggregatori e centrali di committenza;Gli aspetti ambientali e sociali di sviluppo sostenibile nella contrattualistica pubblica; nomina, ruolo e compiti del Direttore dei Lavori, del Direttore dell’esecuzione e del RUP per l’affidamento di appalti e concessioni requisiti e controllo sul loro possesso; La determinazione a contrarre (richiami sull’atto amministrativo “improprio”); I Nuovi limiti di soglia; Le nuove tipologie di soglia; La proroga, il rinnovo, il quinto d’obbligo; L’aggiudicazione provvisoria; L’aggiudicazione definitiva; Le comunicazioni; I conflitti d’interesse; I criteri di aggiudicazione; I casi in cui è obbligatoria l’aggiudicazione con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa; Le anomalia nell’offerta; Gli acquisti green ed il concetto di COSTO del CICLO di VITA; Il regolamento per l’incentivazione del 2 %; Parte speciale : Il metodo di aggiudicazione nel caso del criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, il confronto a coppie con matrice triangolare del tipo “n-1”.

DOCENTI /RELATORI avv. Federico Bergaminelli ; dott. Vincenzo De Prisco; avv. Concettina Siciliano

Quota ed info di partecipazione: è previsto il costo di € 250,00 per partecipante. Euro 200,00 per iscrizioni entro 30/05/2016+ IVA se dovuta. Se la fattura è intestata ad Ente Pubblico, la quota è esente IVA, ai sensi dell’art. 10, D.P.R. n. 633/72 (e successive modificazioni). Per le Amministrazioni comunali con popolazione inferiore a 8000 abitanti: € 140 (esente iva).Offerta esclusiva 3×2: Per partecipanti provenienti da uno stesso, Studio, Ente/Azienda e per gli associati dell’Istituto Italiano Anticorruzione è prevista la possibilità di una iscrizione gratuita ogni due iscrizioni paganti. La quota di partecipazione prevista per le Amministrazioni comunali con popolazione inferiore a 8000 abitanti non è cumulabile con l’offerta 3×2 . Nel costo sono ricompresi: attestati di partecipazione, Materiale didattico integrale; Aggiornamento in tempo reale, in FAD, sui contenuti delle Linee Guida; Hotline consulenziale (via e-mail) in favore di ciascun partecipe della durata di un anno a far data dal di della docenza, con risposta garantita entro 72 ore.
Info e Segreteria Organizzativa:
per info sull’organizzazione, sulle convenzioni ed il piano degli sconti attivi, su format e modalità di iscrizione contattare:
info@istitutoitalianoanticorruzione.it
g.bergaminelli@istitutoitalianoanticorruzione.it
oppure consulta il sito www.istitutoitalianoanticorruzione.it

 

 

Corso specialistico sul D.Lgs 50/2016

CorsoanconaAncona 23/06/2016
Catania 08/07/2016